Prodotti


Strumenti di misura da laboratorio

La rigidezza flessionale di una cella di carico è un parametro importante per progettare la bilancia dinamica in quanto consente di ottenere informazioni sul comportamento statico e dinamico della cella quali: 

  • la frequanza naturale di vibrazione;
  • il tempo di assestamento della cella;
  •  la freccia della cella cioè di quanto si abbassa la struttura della cella a seguito della applicazione del peso.

Conoscendo il valore del peso applicato e misurando in modo accurato la freccia “x” cioè di quanto si è spostato l’estremo libero della cella a seguito dell’applicazione di una massa nota è possbile calcolare il valore della rigidezza K.

P = k x

Dove P è il peso posto sulla cella, x è la freccia della cella a segito dell’applicazione dle peso e k è appunto la rigidezza.

La precisione con cui K METER misura lo spostamento della cella è pari ad un nanometro pertanto utilizzando un peso campione di classe E1 fino ad un chilo si misura la rigidezza con una precisione di 0.5 mg/ nm.