Prodotti


Sistemi di dosaggio gravimetrico

L’automazione industriale ha la necessità di dosare i prodotti. E il dosaggio è, se vogliamo, il cuore della macchina. Per questo motivo il dosaggio della materia prima deve essere effettuato in modo preciso, ripetibile e veloce.

Il dosaggio volumetrico non è preciso

Nella gran parte delle macchine automatiche in cui è presente una sezione di dosatura, il dosaggio avviene in modo volumetrico. Questo, però, dipende da diversi parametri. Prima di tutto, dalla tipologia e dalle caratteristiche del prodotto, compresa la variazione del volume al modificarsi della temperatura e dell’umidità. Poi dipende anche dalle variazioni che nel tempo possono subire gli organi meccanici a seguito dell’usura. Quindi dalle imprecisioni del sistema meccatronico. Ecco. Il dosaggio volumetrico non è particolarmente preciso proprio a causa di tutti questi parametri variabili.

Nel dosaggio volumetrico si “perde” materia prima

Quando il dosaggio non viene fatto con estrema precisione. Durante le sue fasi si “perde”, infatti, materia prima. Questo perché normalmente viene dosata più materia prima di quanto sia previsto dal peso riportato in confezione. Il motivo è quello di non fare mai risultare, all’interno della confezione, meno prodotto di quanto viene dichiarato sull’etichetta.

La soluzione Sigma Low per il dosaggio gravimetrico di precisione sostitutiva del dosaggio volumetrico

Questi problemi sarebbero superabili dosando con tecnologie gravimetriche. Tuttavia, fino ad oggi le vibrazioni e le elevate velocità di misura, hanno impedito l’uso di questi sistemi.

Nanolever ha inventato e brevettato il sistema di pesatura Sigma Low. Un dispositivo in grado di eliminare gli errori dovuti alle vibrazioni trasmesse, dalla macchina su cui è installata, alla bilancia.

Come funziona Sigma Low?

Sigma Low misura sincronicamente il peso apparente ed il peso dell’oggetto da misurare, sottraendo quest’ultimo al peso apparente. Questo permette di eliminare l’errore.

 

La cella di carico Sigma Low

Il sensore di misura è costituito da un’innovativa cella di carico in grado di misurare contemporaneamente sia il peso che il peso apparente.

Le caratteristiche tecniche

Grazie a Sigma Low diventa possibile dosare con precisioni fino a 100 volte maggiori di quelle che oggi il sistema volumetrico permette.

Per dosaggi, per esempio, di 2 grammi, la precisione ottenibile con Sigma Low è di 10 mg, effettuando misure ogni 2 millisecondi.

La precisione dipende dal peso totale che si deve misurare.

Sigma Low consente di ottenere 250.000 divisioni.

Con Sigma Low diventa possibile avere notevoli risparmi di materia prima a beneficio dei bilanci aziendali, nonché della sostenibilità del Pianeta.